Lun - Ven 9.00 - 19.00

+39 02.58306658

uffici : Via Del Don , 3 - 20123 Milano

Top

Via Domenico Berra , 16  Milano

Ci troviamo in una via di importante valore storico – posizionata nei pressi del Naviglio Martesana, storico canale d’acqua, completato definitivamente nel 1496 sotto la guida di Ludovico il Moro, che scorre da Trezzo sull’Adda a Milano per una lunghezza totale di 38 km e che ha visto la nascita in epoca barocca di splendide ville signorili, volte a godere della comodità del viaggio sull’acqua e controllare le terre di proprietà.

 Sulla via che da Milano portava a Bergamo e Venezia, sorgeva fin dal X secolo una chiesetta dedicata alla Vergine. Attorno al 1140 vi si insediarono i Canonici Lateranensiche che edificarono, sui resti dell’antica cappella, una chiesa più ampia che crebbe in splendore con l’affermarsi dell’importanza della Canonica di Crescenzago. Si chiamò da subito Santa Maria Rossa, probabilmente per il prevalere dei mattoni a vista nell’aspetto esterno ed interno dell’edificio.

BORGO BERRA

L’antico borgo di via Berra può oggi contare sulle Case di via Berra (casa natale della famiglia Berra) e sulla Chiesa di S. Maria Rossa. La via, caratterizzata da una pavimentazione in porfido conserva tutto il sapore del passato e rappresenta il fulcro del Borgo attorno al quale si sviluppa il progettoBorgo berra pinBORGO BERRA.

A soli 200 metri troviamo la fermata metropolitana linea 2 di Crescenzago che collega in pochi minuti al centro della città

L’AREA DI CRESCENZAGO

Il nome gli deriva dal latino “Crescentii Ager” che tradotto letteralmente significa “Campo di Crescenzio” , si trova lungo il Naviglio della Martesana,  Il quartiere è delimitato anche dal fiume Lambro. E’ un’area ampiamente verde, specialmente per via del parco Lambro, ma anche della Pista Ciclabile Martesana e del Bosco di Crescenzago. La storia di Crescenzago è molto antica ed ha il suo fulcro  in via Berra, dove è situato un altro importante “pezzo” di storia, la Casa Berra, un palazzo che risale alla metà del XV secolo, edificato proprio di fronte all’antica chiesa